Danilo e il Cellulare

Postato il Aggiornato il

Io ho un grosso problema con il cellulare. O meglio, è un problema a tre: io, il telefonino e il resto del mondo che pretende che sia sempre reperibile e non capisce che per me non è una necessità.

Non mi è mai interessato avere un cellulare, quando i miei genitori mi regalarono i soldi per il compleanno per prenderne uno, a 13 anni, decisi di investire quel denaro in qualcosa di più utile: comprare i pezzi mancanti per terminare l’esercito di warhammer:
M470414_99120212001_DarkElfWarriorsMain_445x319

I miei, ovviamente, non apprezzarono la cosa ma vollero comunque comprarmene uno. Così ebbi il mio primo cellulare. E poi ne seguirono altri, considerando che in media ognuno di quelli che ho avuto non è durato più di due anni per vari motivi (problemi di fabbrica, problemi di volo dalle scale, problemi di caduta nel water…si anche quello, con un Ericsson…).

Nonostante tutto però non sono mai stato uno di quelli che “no, il cellulare non lo voglio perché bla bla bla”, anzi, l’ho usato e continuo a usarlo. E lo uso anche per giocarci, per andarci su internet, per fare fotografie e video. Ho pure installato Instagram per passare il tempo.

Poi, ovviamente, lo uso per lavoro. Oggigiorno non si può fare a meno di avere il cellulare, la società ha totalmente assorbito la possibilità di poter comunicare sempre e comunque con tutti e non se ne può più fare a meno. Tuttavia, a me questa cosa di dover essere sempre reperibile non piace.

Il cellulare lo tengo spesso silenzioso, a portata di vista, così vedo lo schermo che si illumina se qualcuno telefona, ma sempre senza suoneria, se non in casi particolari (quando sto aspettando delle chiamate importanti, ad esempio) e rispondo solo se ho voglia di farlo. Quando mangio non esiste che interrompa per rispondere al telefono, nemmeno a quello di casa, anche se c’è gente, tipo mia madre, che questa cosa non la vuole capire. Quando esco per andare a camminare non me lo porto nemmeno dietro. Lo spengo e lo lascio sulla scrivania. Quando sono a lavoro idem, non rispondo, ma là ho la scusa che sono realmente impegnato.

Ecco, questa cosa sembra turbare la tranquillità di tutte quelle persone che sono abituate a poter contattare tutti sempre e comunque e si alterano se non rispondi alle chiamate. O magari ti inviano un sms e se non rispondi entro cinque minuti ti telefonano. E poi magari ti dicono “magari ti è successo qualcosa”.
E a quel punto posso solo rispondere

Beh, se mi succede qualcosa lo leggete sul giornale!


bad-signal

Annunci

7 pensieri riguardo “Danilo e il Cellulare

    xoxangelxox ha detto:
    giugno 6, 2015 alle 12:08 pm

    Invidio il tuo essere riuscito ad evitare questa dipendenza.

      Danilo Sesti ha risposto:
      giugno 6, 2015 alle 12:11 pm

      E pensa che mi viene naturale 😀 Poi, per carità, conosco gente che lo usa anche meno di me, io ho proprio l’odio verso il fatto di dover essere sempre rintracciabile da chiunque. Non me ne frega niente. Se lo sono lo decido io, non gli altri !

        xoxangelxox ha detto:
        giugno 6, 2015 alle 12:12 pm

        Io odio essere rintracciabile eppure scatta il panico quando mi accorgo di non esserlo. Dovrei rieducare la mia mente

    Danilo Sesti ha risposto:
    giugno 6, 2015 alle 12:14 pm

    Devi solo provare a fregartene, a me viene naturale, sono abbastanza asociale come persona. Non so, prova. Inizia con togliere la suoneria e lasciare il cellulare in qualche posto assurdo 😀

    Evaporata ha detto:
    giugno 6, 2015 alle 5:33 pm

    Tranne il fatto che me lo son comprato io in tempi non sospetti (era il 1998), per tutto il resto posso scrivere IDEM!

    mazzamerije ha detto:
    giugno 15, 2015 alle 9:02 am

    Apprezzo questa tua abitudine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...