Hai 30 anni, perché non ti sposi?

Postato il Aggiornato il

Qualche giorno fa avevo voglia di pizza, così, invece di cucinare ho ordinato la mia solita sottobosco con aggiunta di prosciutto crudo (la sottobosco, almeno come la fanno alla pizzeria sotto casa, è una pizza bianca con porcini e crema di tartufo) e mi sono assicurato di comprare anche la solita birra che prendo quando passo dalla pizzeria: una Pyraser bionda. Questa.
Pyraser-Pils-Storie-di-Tavola.jpg

Cosa c’entra tutto questo con il titolo dell’articolo? Più o meno niente, è solo l’input per raccontare quello che mi è successo proprio quel giorno mentre tornavo dalla pizzeria e per raccontare a voi, e a me stesso, di come sia diventato tremendamente abitudinario. Saranno almeno 4 mesi, infatti, che prendo la solita pizza accompagnata dalla solita birra sempre nella solita pizzeria. Vecchiaia? Noia? Fatica? Boh, la pizza è buona e la birra pure, mi va bene così…forse rassegnazione…

Ma non è questo l’importante…

Stavo dicendo…ho ordinato la pizza per le 20:00 e, mentre tornavo a casa con il cartone fumante e la bottiglia di birra accuratamente messa in un sacchetto di plastica, ho incontrato un mio amico di infanzia che ha la nonna che vive nel mio stesso condominio.

Non ci vedevamo da diverso tempo, nonostante prima passassimo molto tempo insieme. Come succede sempre, niente di così particolare o strano, la vita va avanti e ognuno prende la sua strada. Le nostre scelte ci hanno semplicemente portato lontano.

Quando ho alzato la mano per salutarlo stava per entrare in macchina, al suo fianco c’era anche la sua ragazza\convivente e ormai futura moglie.

“Oh, Danilo, bada chi? Indovina un po’, la sai la novità?”

Quando una persona ti saluta così, soprattutto dopo tanto tempo che non ti vede, può solo dirti che si sposa o che sta per avere un bambino, o che si trasferisce all’estero, o che ha vinto alla lotteria, o che a casa sua sono piovute pecore esplosive.

Io, con la mia solita calma serafica, lo guardo sorridendo e rispondo

“Ti sposi!”

“Eh si, tra due settimane, te l’avevo già detto?

“No, mi avevi detto che ti saresti sposato, ma non sapevo la data…tra l’altro è periodo, dal 4 giugno a fine ottobre vi sposate tutti”

“E te quando ti sposi? Presto eh…e poi almeno 7-8 bambini…”

“Bella la maglia di Star Wars dove l’hai presa?”

Si, ho risposto davvero così…dovevo cambiare argomento…dovevo attaccarmi a qualcosa per non parlare di matrimonio…non che abbia qualcosa contro la gente che si sposa, o contro la cerimonia, o contro l’amore, o contro qualunque scelta di vita facciano le persone…semplicemente, non capisco perché la gente mi deve venire a chiedere in continuazione quando avrò intenzione di sposarmi.

Le solite cose…facciamo finta di essere diversi, ci raccontiamo che le convenzioni sono per gli altri e poi pretendiamo che le persone si comportino come noi perché “ormai hai 30 anni”

Si, ho 30 anni, e quindi? C’è scritto da qualche parte che a 30 anni devo aver messo per forza su famiglia semplicemente perché lo fanno tutti gli altri? Lo farò quando vorrò\potrò farlo indipendentemente dall’età che avrò.

Come mai le persone sono turbate da tutto ciò? Ho il sospetto che abbiano paura delle persone che fanno scelte di vita controcorrente, diverse dalle masse, come se temessero di non avere loro le chiavi della felicità…ma si sa che i sovversivi hanno sempre fatto paura, solo non riesco a capacitarmi del perché…

Comunque, a parte le mie digressioni contro le convenzioni sociali, soprattutto quando me le vengono a spiattellare in faccia senza curarsi del fatto che non me ne frega un tubo … sto realizzando che davvero da domani a ottobre si sposano tantissimi amici che hanno la mia età.

Di alcuni ci avrei messo la mano sul fuoco, romantici col sogno della famiglia o semplicemente borghesi per cui è normale sposarsi perché si fa così; ma per altre persone…beh, avrei scommesso sulla semplice convivenza. Ad uno di questi, che è anche uno dei miei migliori amici, ricordo che dissi:

“Il giorno che ti sposerai sarà il primo segno dell’Apocalisse, lo sai vero?”

E mi sa che dovrò prepararmi al peggio…nel frattempo, sarà il caso di comprare un completo nuovo che quello del matrimonio di mia sorella ormai è datato 🙂

P.S. Ovviamente la pizza si è freddata in tutto ciò, ma almeno ho scoperto dove prendere la maglia di Star Wars



Annunci

5 pensieri riguardo “Hai 30 anni, perché non ti sposi?

    B. Polare ha detto:
    giugno 3, 2016 alle 8:54 pm

    Mi sono trovata a fare questo discorso tantissime volte con un’amica in particolare. Lei se la prende ed è infastidita che gli altri le chiedano perché non si sposa, o come non possa interessarle di mettere su famiglia. Io, molto più semplicemente, me ne frego. Probabilmente gli altri si stupiscono che a noi non interessi avere dei pargoli, o che non ne facciamo una ragione di vita (lungi da me la possibilità di fare un figlio per sentirmi realizzata). Tutto questo per dire? Ah sì! Che la maggior parte delle persone a 30 anni è già sposata e con figli, ma fortunatamente esistono anche altre persone che non pensano che i 30 anni siano un traguardo oltre il quale non si può più proseguire, se non con la happy family. Quindi, bevi tranquillo la tua birra e alla tua salute! 😉

      Danilo Sesti ha risposto:
      giugno 3, 2016 alle 11:00 pm

      Più che altro, mi infastidisce il fatto del voler proiettare sugli altri il proprio modo di vedere le cose. Tipo, anche mia madre se ne è uscita con “quand’è che mi fai un nipote?”…ed è da notare che ho una sorella che ne ha già sfornati due…tutto ciò mi sdubbia, ma mi diverte anche 😀

    Meteora ha detto:
    giugno 22, 2016 alle 8:26 am

    Ciao, non sposarti perché devi ! Fallo solo se dovessi sentirlo veramente! Non dar retta ai luoghi comuni

    Il matrimonio di Capitan Whiskey « Lago sul Tuono ha detto:
    settembre 24, 2016 alle 11:43 am

    […] Capitan Whiskey in un mio vecchio post di febbraio, nonchè avevo preannunciato l’imminente apocalisse del 17 settembre, giorno del suo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...